Il cambio, da circa nove mesi, è laterale tendente al ribasso.

  • TREND PRIMARIO

L’Indicatore di Qualità è SHORT (ribasso), la fase di mercato è TRange (laterale) con compressione della volatilità, l’Indicatore di Forza è Short2 (rimbalzo).

L’area delle Resistenze è 1.1600-1.1700.

L’area dei Supporti è 1.1300-1.1215.

L’eventuale rottura delle suddette aree potrebbe determinare un forte movimento.

  • TREND SECONDARIO

L’Indicatore di Qualità è SHORT (ribasso), la fase di mercato è SHORT (ribasso) con compressione della volatilità, l’Indicatore di Forza è SHORT (ribasso).

L’area delle Resistenze è 1.1515-1.1570.

L’area dei Supporti è 1.1300-1.1215.

  • TREND TERZIARIO

L’Indicatore di Qualità è SHORT (ribasso), la fase di mercato è TR Short (laterale ribassista) con compressione della volatilità, l’Indicatore di Forza è NEUTRAL (laterale).

L’area delle Resistenze è 1.1375-1.1420.

L’area dei Supporti è 1.1300-1.1215.

Si consiglia, fino alla tenuta delle Resistenze e dei Supporti del Trend Primario, di non assumere posizioni oppure brevi operazioni sia Long che Short.